La crepa di viale Gramsci preoccupa. Che succede alla scarpata?

  È tutta terra da riporto, aggiunta al preesistente negli anni ’80 dall’allora sindaco Gianni Basso, la scarpata che degrada da viale Gramsci verso la circonvallazione a Montegranaro. Terra instabile, si sa, che sempre ha dato delle preoccupazioni. Ultimamente, però, si è aperta una vistosa crepa nella carreggiata della strada che va da largo Conti a via Zoli. La crepa, … Continua a leggere

Segnaletica da rifare: pericoli e disciplina

  Esiste un problema nella segnaletica montegranarese, obsoleta, talvolta sbagliata, spesso mancante, e di questo si sta già occupando il Commissario Prefettizio Ianieri. Si tratta di un problema urgentissimo e va risolto in fretta perché implica un reale pericolo per l’incolumità dei cittadini e di questo in piazza Mazzini sono ben consci. Oltre alle ormai famigerate strisce multicolor dei parcheggi … Continua a leggere

Sindaco, affacciati dalla finestra e guarda questo cielo azzurro. Ti passerà.

  Ricordate quando il solito Silvio Berlusconi se la prese coi registi delle fiction e dei film che parlano di mafia e camorra accusandoli di creare un’immagine negativa dell’Italia? Beh, forse aveva ragione. Così come forse hanno ragione coloro che tanto spesso criticano quello che scrivo perché dicono che vedo solo cose che non vanno e, così facendo, fornisco un’idea … Continua a leggere

Giro d’Italia: bellissimo GPM a Montegranaro. Ma i semafori?

  Bellissima tappa del Giro d’Italia quella che è passata oggi a Montegranaro, durissimo il muro di via Umbria. Spettacolare il passaggio dei ciclisti sotto l’arco del traguardo del Gran Premio della Montagna e grande prova atletica di Rubiano Chavez ma grande anche il tifo e il pubblico tra il quale anche una nutrita schiera di scolari delle elementari con … Continua a leggere

Questi semafori

Ancora su questo insormontabile problema dei semafori spenti di notte, leggo su Facebook che l’assessore Venanzi si era impegnato a farli funzionare ma, a quanto pare, la questione è più difficile di quanto crediamo visto che, ormai a dicembre, la luce gialla lampeggia ancora dopo l’ora che volge al desio. Non so esattamente quale sia il problema (sindacale? c’è da … Continua a leggere