Vittimismi, accuse, tradimenti e programmi. Come parte la compagna elettorale.

  Va a velocità diverse la campagna elettorale per le prossime amministrative. C’è chi è già in piena promozione e chi ancora non è partito. Sparatissimi i due potenziali schieramenti di centro-destra, quello che candida, anzi, ricandida Gastone Gismondi a sindaco e quello che fa in qualche modo (anche se ancora non si è campito in quale modo, ma lo … Continua a leggere

Montegranaro. Politica. Facciamo il punto?

  Sbaglio o c’è stato un periodo di riflessione dopo la brutta storia dei manifesti del Pd strappati? Mi pare che i toni si siano un po’ placati, che ci si sia resi conto che si stava passando il limite e che i tempi erano decisamente prematuri per colpi bassi, anzi, bassissimi. Lì per lì avevo temuto che si potesse … Continua a leggere

Blocco Studentesco: l’estremismo di destra che piace ai giovani.

  L’ascesa dell’estrema destra tra gli studentiÈ preoccupante l’incremento di popolarità tra i giovani studenti del movimento politico di destra denominato Blocco Studentesco. È preoccupante non tanto per il fatto che malcelatamente questo gruppo si rifà ad idee riferibili a nostalgie fasciste, quanto per i metodi tipicamente estremisti che, molto spesso, li portano alle cronache. Non sto qui ad elencare … Continua a leggere

Gastone, basta piangere!

  Sono stato il primo a denunciare la perniciosità della sfiducia data apparentemente senza motivo alla Giunta Gismondi, perniciosità che si concretizza nell’impossibilità per l’amministrazione ormai decaduta di attuare quegli interventi che, c’è da credere, erano stati programmati per il fine mandato. È prassi consolidata, infatti, anche se disdicevole, di lasciare le opere più importanti o, forse, più popolari per … Continua a leggere

Campagna elettorale o gara a chi è più incredibile?

  Un panorama sempre più grottesco in vista delle amministrative. Non so più a chi credere cantava Biagio Antonacci a Sanremo nell’ormai lontano ’93. Questa canzone mi è tornata alla mente stamane guardando i giornali che parlano del Paesello. Sia la frase che il testo ci stanno a pennello. Con l’apertura, forse un po’ troppo anticipata, della campagna elettorale, sancita … Continua a leggere

Quando la fiera diventa campagna elettorale.

    Se è vero che il clima elettorale si è iniziato a respirare già da un po’, incredibilmente proprio la festa del Santo Patrono ha dato il via alle manovre tipiche della campagna elettorale anche se, almeno secondo il calendario, siamo in netto anticipo. Sarà per via delle arcinote vicende legate alla sopravvivenza politica della Giunta Gismondi, sarà per … Continua a leggere

Venanzi, Basso, Gismondi e le responsabilità condivise.

  Leggere le parole di Giancarlo Venanzi, coordinatore di “Insieme per Montegranaro”, la coalizione di centro-destra che ha fin qui sostenuto l’amministrazione targata Gastone Gismondi (a proposito: ma quanti coordinatori ci sono a coordinare il centro-destra nostrano?) ti fa quasi pensare che chi ha orchestrato la caduta della Giunta non abbia poi tutti i torti. In effetti, come dice lo … Continua a leggere

La gente è col Sindaco, ma ha la memoria corta.

  In effetti è vero quello che affermano i fedelissimi di Gismondi: moltissima gente si è schierata col Sindaco dopo il brutto episodio del bilancio non votato da membri della maggioranza. Io stesso ho avuto un moto di stizza per come si sono svolte le cose e, soprattutto, per le conseguenze di questo atto politico che porterà forse vantaggio a … Continua a leggere

Arriva il commissario. E parte la campagna elettorale a carte scoperte.

  La situazione politica montegranarese si fa sempre più ingarbugliata. L’unica cosa certa è che la maggioranza di governo non ha più una maggioranza, per cui non c’è più una maggioranza di governo. Arriverà il Commissario Prefettizio che governerà sulla città fino alle elezioni della prossima primavera. Era necessario? Per la città no, per certi piani politici era invece indispensabile. … Continua a leggere