La Strenna dei bassiani: testamento politico o discorso programmatico?

  Ha ragione l’amica Simonetta che su Facebook, a proposito della “Strenna dei Traditori”, mi scrive che l’opuscolo le ha messo tanta tristezza. In effetti, per essere è triste, tanto, e non mi riferisco alla sintassi ma al contenuto. I quattro firmatari del libriccino che è arrivato in tutte le case montegranaresi, intitolato, non senza una certa presunzione, Montegranaro La … Continua a leggere

La Strenna 2013 porterà qualche spiegazione?

  In effetti ci sarebbe davvero bisogno di spiegazioni circa quello che è realmente successo nel determinare il “tradimento dei cinque” che ha fatto cadere l’amministrazione Gismondi. Non è che finora ci si sia capito molto tra farfugliamenti, mezze giustificazioni e una valanga di accuse. Quello che è certo è che la rottura c’è stata ed è insanabile per cui … Continua a leggere

Giacobbi non conosceva le risorse a disposizione. Ma governava lo stesso.

  Lasciano sconcertati le dichiarazioni dell’ex assessore ai lavori pubblici nella giunta Gismondi, Mirko Giacobbi, apparse stamane sul Corriere Adriatico. Giacobbi plaude all’opera del Commissario. Giustamente la programmazione messa in campo dal Commissario Ianieri merita un plauso, come gli viene doverosamente tributato dall’ex minoranza. Ma Giacobbi parla come se a fare l’assessore ai lavori pubblici fino a poco più di … Continua a leggere

Il misterioso comportamento dei dissidenti. Chi ci guadagna?

  Come si spiega quello che sta accadendo in questi giorni a Montegranaro? Comincio a pensare che non si spieghi affatto. Infatti è inspiegabile il comportamento dei tre dissidenti dell’Amministrazione Gismondi che, dopo aver votato contro l’approvazione del bilancio in Consiglio Comunale e dopo aver firmato e presentato una mozione di sfiducia nei confronti della loro stessa maggioranza, belli tranquilli … Continua a leggere

Sfiduciato Gismondi. Una strana mozione. Basso non firma. Si va al commissariamento.

  Presentata la mozione di sfiducia. Firme anche dai tre dissidenti e da Pagliaricci. Mirko Giacobbi È stata presentata stamattina la mozione di sfiducia nei confronti della giunta Gismondi. Il documento che, di fatto, pone fine all’esperienza amministrativa dell’attuale maggioranza, è stato firmato dall’intera opposizione alla quale si sono aggiunti l’assessore ai lavori pubblici Mirko Giacobbi, l’assessore all’ambiente Niccolò Venanzi, … Continua a leggere

Ma come faccio a non parlare di elezioni?????

  Volevo restarne fuori e lasciare i commenti a chi ci capisce senz’altro più di me. Mi ero ripromesso il silenzio, anche perché mi pare che il clima sia prematuramente arroventato, gli animi tesi, il nervosismo serpeggiante, tanto che per una considerazione di merito che mi sono permesso su una stupida lavagnetta ho scatenato le ire funeste della nuova nomenclatura … Continua a leggere

Montegranaro centro internazionale delle transenne.

  Tre transennature nuove in una settimana. Direi che a Montegranaro stiamo battendo ogni record. Prima si chiude via Volontari per l’evidente pericolosità dello stabile cui qualche giorno fa è caduto il tetto. Poi tocca alla torre dell’Annunziata per una messa in sicurezza che si spera venga effettuata velocemente. In sostanza con questi due interventi si è chiuso al traffico … Continua a leggere

Niente soldi niente interventi. Ma a che serve un’amministrazione comunale?

  Non ci sono fondi. Così risponde l’assessore Mirko Giacobbi all’ottima Barbara Rossi che, sul Corriere Adriatico di oggi, sollecitava interventi. Non ci sono soldi per intervenire in via Elpidiense Sud così come non ci sono per intervenire in altri punti della città che pure necessitano di ordinaria manutenzione. Badate bene: ordinaria, non straordinaria. Non si tratta di allargare la … Continua a leggere

Aree a verde e voragini. Il futuro di Montegranaro nel silenzio.

  Ma mi arrabbio solo io? Leggo le “buone intenzioni” dell’assessore Giacobbi, che ben conosco e che stimo a prescindere in quanto persona ma che mi lascia, in questo caso, perplesso in quanto politico. Parla di potenziare le aree verdi. Dove? Dove stanno? Ah beh, sotto il vecchio campo sportivo, lungo Chienti, sissì! Sono verdi per forza, c’è poco da … Continua a leggere

Ospedale Vecchio: partono i lavori. E adesso?

Stamattina Il Resto del Carlino dava notizia dell’imminente inizio dei lavori per la ristrutturazione dell’edificio dell’ex ospedale, cuore malato e morente del cuore malato della città di Montegranaro. Come si sa lo stabile, ex ospedale ma anche ex convento degli Agostiniani e fulcro storico del paese, verrà adibito non ad un uso pubblico come un tale edificio meriterebbe ma ad … Continua a leggere