Segnaletica da rifare: pericoli e disciplina

  Esiste un problema nella segnaletica montegranarese, obsoleta, talvolta sbagliata, spesso mancante, e di questo si sta già occupando il Commissario Prefettizio Ianieri. Si tratta di un problema urgentissimo e va risolto in fretta perché implica un reale pericolo per l’incolumità dei cittadini e di questo in piazza Mazzini sono ben consci. Oltre alle ormai famigerate strisce multicolor dei parcheggi … Continua a leggere

Parcheggio selvaggio di sedie a rotelle

  È accaduto a Lisbona. I posti auto non riservati sono stati occupati da un’invasione di sedie a rotelle che mostravano cartelli con scritto “torno subito”, “mi ci vuole un po’” e frasi di questo tipo. Un’iniziativa di grande impatto, molto creativa, che andrebbe ripetuta anche da noi.   Luca Craia

San Serafino, ti prego, rabboccami l’olio e controllami le gomme.

  Fare fede sul concetto di giustizia, sull’educazione, su un minimo di senso civico e di rispetto anche per se stessi non serve a Montegranaro. Quando pubblico foto di parcheggi “bizzarri” invece di mandare le foto con le targhe alla Polizia Municipale, come mi ha suggerito qualcuno, lo faccio per stimolare almeno un po’ di vergogna per il proprio comportamento. … Continua a leggere

Mica male la piazza deserta….

  La pioggia ha costretto il Festival a correre sotto un tetto. La seconda serata di Veregra Street edizione 2013 si è svolta al coperto con una formula insolita, di spettacolo di numeri vari uniti insieme dal filo tenuto in mano dal sempre bravissimo Macchini. Lontanissimo dallo spirito della festa montegranarese lo show è stato però gradevolissimo e, soprattutto, asciutto. … Continua a leggere

Carrabilità e vivibilità del centro storico. Come si potrebbe intervenire a Montegranaro.

  Esiste senz’altro uno stretto legame tra la carrabilità di un centro storico e la sua propensione allo spopolamento e deperimento. In sostanza maggiore è la possibilità per i veicoli di percorrere un centro storico con facilità maggiori sono le possibilità per lo stesso di mantenere vivibilità, appetibilità immobiliare, dinamicità economica. La carrabilità e la vivibilità di un centro storico … Continua a leggere

Montegranaro e la maleducazione imperante

  Montegranaro dà una bruttissima immagine di sé all’esterno. Ma anche all’interno. È una città in cui vige la cultura del “tutto è consentito”, del “faccio come mi pare”, del “tanto non mi dice niente nessuno”. Ed è vero: una città di otre 13.000 abitanti che può vantare un corpo di Polizia Municipale di sole tre unità operative non può … Continua a leggere

PPTT: avranno ragione quelli che parcheggiano sul marciapiede?

  Stamattina sono andato all’ufficio postale. Il parcheggio, come al solito, era stracolmo di macchine (nonostante all’interno dell’ufficio non ci fosse quasi nessuno), così ho deciso, anziché fare come la maggioranza dei miei cittadini che, con estrema tranquillità, lascia la macchina lungo la circonvallazione, magari con le ruote sul marciapiede,  di posteggiare nel parcheggio Zed che dista dall’ufficio postale una … Continua a leggere

Impalcature all’Ospedale Vecchio. E adesso dove si parcheggia?

    Oggi sono state montate le impalcature intorno al perimetro dell’edificio dell’ospedale vecchio, nella parte dove insiste il cantiere di competenza dell’ERAP. Di per sé è un fatto positivo in quanto indica che i lavori progrediscono, almeno per quanto riguarda quest’ala dello stabile, mentre per lo stralcio di competenza del Comune nulla si muove nonostante fosse circolata la voce … Continua a leggere

Parcheggio Zed introvabile, ascensore Zed fuori uso, La Perla deserto.

  Che amarezza nel leggere l’articolo di ieri del Corriere Adriatico, quello che riportava una lettera di una lettrice che si è recata a Montegranaro per assistere alla manifestazione “Veregra Children” che si teneva al La Perla. La lettrice narra la sua odissea per trovare parcheggio, per trovare Il Parcheggio che non è segnalato (Zed), per salire in viale Gramsci … Continua a leggere

La nuova moda montegranarese. La moto sul marciapiede.

  Ecco la nuova moda di Montegranaro: parcheggiare la moto sul marciapiede. Dove potrebbe passare una mamma col passeggino, un disabile o anche un semplice pedone? In mezzo alla strada, naturalmente, visto che il marciapiede è occupato da una grossa moto. La foto è stata scattata sabato pomeriggio in viale Gramsci. Non era l’unica moto parcheggiata così. Montegranaro non smette … Continua a leggere