La Strenna dei bassiani: testamento politico o discorso programmatico?

  Ha ragione l’amica Simonetta che su Facebook, a proposito della “Strenna dei Traditori”, mi scrive che l’opuscolo le ha messo tanta tristezza. In effetti, per essere è triste, tanto, e non mi riferisco alla sintassi ma al contenuto. I quattro firmatari del libriccino che è arrivato in tutte le case montegranaresi, intitolato, non senza una certa presunzione, Montegranaro La … Continua a leggere

La Strenna 2013 porterà qualche spiegazione?

  In effetti ci sarebbe davvero bisogno di spiegazioni circa quello che è realmente successo nel determinare il “tradimento dei cinque” che ha fatto cadere l’amministrazione Gismondi. Non è che finora ci si sia capito molto tra farfugliamenti, mezze giustificazioni e una valanga di accuse. Quello che è certo è che la rottura c’è stata ed è insanabile per cui … Continua a leggere

Il semaforo della strettoia acceso anche di notte. Ci voleva il Commissario!

  Finalmente, dopo anni che da queste pagine si invoca l’accensione anche notturna del semaforo che regola il traffico a Porta Romana per evitare incidenti che, purtroppo, si sono verificati in quantità, questa esigenza sia dei residenti che non, visto che di lì, prima o poi ci passano tutti, verrà soddisfatta. Per farlo, però, nonostante le tante promesse da parte … Continua a leggere

Il misterioso comportamento dei dissidenti. Chi ci guadagna?

  Come si spiega quello che sta accadendo in questi giorni a Montegranaro? Comincio a pensare che non si spieghi affatto. Infatti è inspiegabile il comportamento dei tre dissidenti dell’Amministrazione Gismondi che, dopo aver votato contro l’approvazione del bilancio in Consiglio Comunale e dopo aver firmato e presentato una mozione di sfiducia nei confronti della loro stessa maggioranza, belli tranquilli … Continua a leggere

Sfiduciato Gismondi. Una strana mozione. Basso non firma. Si va al commissariamento.

  Presentata la mozione di sfiducia. Firme anche dai tre dissidenti e da Pagliaricci. Mirko Giacobbi È stata presentata stamattina la mozione di sfiducia nei confronti della giunta Gismondi. Il documento che, di fatto, pone fine all’esperienza amministrativa dell’attuale maggioranza, è stato firmato dall’intera opposizione alla quale si sono aggiunti l’assessore ai lavori pubblici Mirko Giacobbi, l’assessore all’ambiente Niccolò Venanzi, … Continua a leggere

Ma come faccio a non parlare di elezioni?????

  Volevo restarne fuori e lasciare i commenti a chi ci capisce senz’altro più di me. Mi ero ripromesso il silenzio, anche perché mi pare che il clima sia prematuramente arroventato, gli animi tesi, il nervosismo serpeggiante, tanto che per una considerazione di merito che mi sono permesso su una stupida lavagnetta ho scatenato le ire funeste della nuova nomenclatura … Continua a leggere

Centro storico disseminato di bottiglie. Urgono regolamento e sanzioni

  Pubblico una serie di foto prese oggi stesso lungo via Don Minzoni e via Garibaldi per dimostrare come a Montegranaro si sia profondamente incivili. Mi duole molto scrivere queste parole perché sono convinto che la stragrande maggioranza dei miei concittadini sia corretta, educata e civile e rispetti le regole del vivere comune ma, per colpa di alcuni, la nostra … Continua a leggere

Il grigio che puzza. La risposta dell’Assessore Niccolò Venanzi.

  Ricevo e pubblico volentieri la risposta dell’Assessore Niccolò Venanzi al mio precendente articolo  Per Venanzi se il grigio puzza è colpa nostra . ————– “Caro Craia vorrei tranquillizzarla dicendo che a casa mia me ne occupo io della spazzatura anche perché vivo da solo da ormai 1 anno quindi so benissimo di che cosa stiamo parlando… Infatti nel secco … Continua a leggere

Per Venanzi se il grigio puzza è colpa nostra.

  Non scrivo per alimentare la leggenda che vorrebbe una mia personale antipatia per l’Assessore all’Ambiente di Montegranaro, Niccolò Venanzi, cosa che, fondamentalmente, mi sento di smentire in quanto contro la sua persona non ho e non ho mai avuto nulla, anzi, lo trovo anche a tratti simpatico, semmai qualcosa da ridire ce l’ho sul suo modo di fare e … Continua a leggere