Riparte stasera la programmazione del Cinema La Perla.

  Dopo lo stop dovuto alla scadenza della convenzione col gestore riparte la programmazione del cinema La Perla di Montegranaro con il più classico dei cinepanettoni, il nuovo film di Neri Parenti con De Sica & Co. “Colpi di Fortuna”. Va elogiata l’opera del funzionario dell’Ufficio Cultura, Giuseppe Nuciari, che ha lavorato fortemente per rimettere a disposizione della cittadinanza la … Continua a leggere

Basso del Pd e la sua idea dell’assessorato alla cultura.

  Sbaglia Roberto Basso, il neo-eletto segretario del PD montegranarese, scagliandosi contro la nomina ad assessore di Mauro Lucentini nominato alla Cultura in vece di Graziano Di Battista che è stato costretto a dimettersi. Sbaglia perché considera di poca rilevanza un assessorato che, invece, dovrebbe essere ritenuto fondamentale per la vita di una città. Basso (quello di “sinistra”) afferma che … Continua a leggere

Auguri a Lucentini. Speriamo in una svolta.

  Credo sia per me d’obbligo formulare i migliori auspici al nuovo assessore alla cultura Mauro Lucentini che sostituisce il dimissionario Di Battista. Lucentini è persona intelligente ma con un pensiero a volte molto distante dal mio, con la quale ho avuto scontri politici anche molto accesi e probabilmente ne avrò in futuro. Ciononostante ritengo che con Mauro si riesca … Continua a leggere

Gastone Gismondi “tuona” contro la “macchina del fango”

    La reazione del Sindaco Gastone Gismondi (che evoca l’immagine stucchevole della “macchina del fango” che tanto va di moda) al dibattito sulla paternità del Veregra Street Festival è stupefacente. Fuori misura, smodata, dà la netta impressione che il Primo Cittadino di Montegranaro non abbia letto una riga della diatriba ma che la stessa gli sia stata riferita da … Continua a leggere

Veregra Street e la paternità: i commenti di Nuciari, Ubaldi e Fortuna.

 È sempre piacevole quando un mio articolo suscita un dibattito. Nella fattispecie dell’articolo “Nuciari, Veregra Street, il caldo e gli strani scherzi della memoria” del 23 giugno scorso, ho ricevuto con piacere il commento di alcuni tra i principali attori della creazione e prosecuzione di quello che oggi conosciamo come il più grande evento del panorama culturale Montegranarese. Hanno commentato … Continua a leggere

Di Battista cede l’assessorato, e non è un fatto positivo.

  Non sono affatto contento delle dimissioni (prossime) di Di Battista dall’Assessorato alla Cultura. So che deludo molti ma è così. Ho sempre sostenuto che il Presidente della Camera di Commercio non dovesse essere anche a capo di un assessorato, qualunque esso fosse, proprio perché troppo impegnato in altre funzioni. Quello della Cultura, poi, è un ufficio che richiede presenza … Continua a leggere

La promozione di Veregra Street potrebbe promuovere tutta la cultura montegranarese.

  Riflettevo sulla bella serata passata in piazza sabato scorso per merito della serata di Anteprima del Veregra Street Festival 2013. Riflettevo sul fatto che c’era un sacco di gente in giro e che, a parte gli spettacoli, tutti gradevolissimi e spassosi, è stata una bella occasione di incontro per Montegranaro intesa come comunità. Allora, mi dicevo, è possibile fare … Continua a leggere

Arriva Veregra Street. Ancora una volta fuori dalle mura?

  Non sembra ma Veregra Street 2013 è alle porte. Per essere pronti il 23 giugno, data in cui partirà la quindicesima edizione del festival, bisogna prepararsi per tempo e immagino che l’Ufficio Cultura di Montegranaro sia già a buon punto con l’organizzazione o che l’abbia già ultimata. Abbiamo appreso di importanti novità come la sezione dedicata al cibo da … Continua a leggere

A proposito del marchio Veregra Street vi diciamo quanto costa registrarlo

  Diciamo che abbiamo una vaga idea di chi sia questo “qualcuno” di cui parla l’articolo del Corriere Adriatico del 5 febbraio 2013 che vedete sopra (vedi articolo dell’Ape). Certamente non sono il solo a pormi la domanda e a preoccuparmi per il fatto che il marchio Veregra Street non sia stato ancora registrato, è una questione che inquieta molti … Continua a leggere

Mentre Civitanova perde Popsophia Montegranaro che fa per tutelare Veregra Street?

  A Civitanova accade che un evento di importanza nazionale come Popsophia venga sradicato dalla città in cui è nato per migrare altrove. Ciò è possibile perché il suo creatore, Evio Hermas Ercoli, ne ha registrato il marchio e, quindi, ne è il legittimo proprietario, almeno a quanto si apprende dalla stampa. Ora si aprirà un contenzioso tra Comune e … Continua a leggere