Rivolte e azzeccagarbugli. Facebook fa la spia.

  Facebook, anche se non è l’unico, è sempre e comunque un ottimo veicolo per rendersi conto di che direzione sta prendendo la società e il pensiero comunemente condiviso. Così, riguardo alla “rivolta dei forconi”, colgo alcune peculiarità che mi hanno indotto a riflettere e queste riflessioni voglio condividere coi lettori dell’Ape. Partiamo dalla storia, come spesso tocca fare per … Continua a leggere

La bufala dell’assalto ai supermercati in Grecia

  Lo scopo di mettere in giro certe notizie-bufala è misterioso ma non troppo. In effetti, far sapere che la Grecia “è crollata” e che i Greci “assaltano i supermercati” fa il gioco di una certa politica di destra antieuropeista ma anche di quella sinistra sedicente tale ma che tanto di sinistra, tutto sommato, non è. Però la notizia è … Continua a leggere

Rivoluzioneville, la rivolta col tasto di reset.

  Sissì, c’è proprio fermento sul web. Un sacco di gente arrabbiata col sistema, una folla sterminata di rivoluzionari. A leggere i commenti si direbbe che ci siamo, sta per succedere qualcosa. L’Italia, paese da sempre immobile (le guerre di indipendenza le hanno fatte in quindici o poco più, la resistenza idem) e prono al potere di turno, stavolta sembra … Continua a leggere

Attenti alle rivoluzioni irrazionali

  Ma veramente pensate di poter fare a meno della politica? Ma veramente pensate di poter cambiare il sistema da fuori? Ma davvero credete che si possa fare una rivoluzione per instaurare un sistema più giusto? Illusi. Il sistema si cambia a poco a poco dall’interno. Un sistema più giusto lo si ottiene cambiando in meglio quello attuale. Le rivoluzioni … Continua a leggere

Che rivoluzione?

Una rivoluzione, quando la si comincia, bisogna finirla. Non si fanno rivoluzioni a singhiozzo, con attacchi più o meno periodici al potere. Quella è guerra civile, non rivoluzione. Per fare una rivoluzione bisogna avere un progetto. Una rivoluzione demolisce un sistema per costruirne un altro. Deve seguire uno schema logico e, per quanto cruenta essa possa essere, non può abbandonarsi … Continua a leggere