Pericolosissima mezzina. Occorre intervenire subito.

    Percorrere la mezzina, la strada provinciale 239, specie col tempo brutto è un’esperienza che si augura a pochi: la strada presenta profondi avvallamenti, buche, contropendenze che, anche rispettando il limite, la rendono estremamente pericolosa. E il limite è difficile da rispettare perché la strada inganna: è bella dritta e invoglia a correre. Ma correre può essere un errore … Continua a leggere

Via Guazzetti: non passate in quella strada 2

È davvero pericoloso passare in via Guazzetti, specie se si proviene da Villa Luciani o da Villa San Filippo, per capirsi dai Vagli, e si va verso Montegranaro. Sul lato destro della carreggiata, scendendo verso valle, si incontrano buche enormi che, prese male, possono danneggiare anche seriamente una macchina, far cadere un motociclista, causare incidenti. Il massimo della pericolosità si … Continua a leggere

Marocchini abituati ad arrangiarsi.

  Pare che le nostre tribolazioni (nostre inteso come dei residenti del centro storico di Montegranaro) siano terminate o, quantomeno, siano in procinto di. Apprendiamo dal giornale che i lavori di messa in sicurezza della grotta che stava crollando in via Solferino, lavori che avevano provocato la chiusura dell’unica via d’accesso al centro storico e impedito a tutti noi di … Continua a leggere

Centro storico bloccato. Ma tanto è normale per un quartiere di serie B.

  Tra i tanti cantieri aperti, alcuni dei quali sempiterni, che possiamo ammirare per le stradine del centro storico di Montegranaro oggi se n’è aperto uno nuovo. Questo però è un cantiere particolare perché chiude sostanzialmente ogni possibilità di transito nel castello fin dall’ingresso, transennando l’imbocco di via Solferino, unica via d’accesso transitabile al centro storico montegranarese.   Questo significa … Continua a leggere

Nuciari, Veregra Street, il caldo e gli strani scherzi della memoria.

  Sarà l’età che avanza e i ricordi si offuscano, sarà il caldo ma ho la netta impressione che i miei ricordi parlino di un Veregra Street nato dall’idea di alcuni Montegranaresi e di un assessore, un tale Nazzareno Fortuna, che colse l’occasione per trasformare quella che, di fatto, era una sagra mangereccia in un qualcosa di più. Era più … Continua a leggere

Arriva Veregra Street. Ancora una volta fuori dalle mura?

  Non sembra ma Veregra Street 2013 è alle porte. Per essere pronti il 23 giugno, data in cui partirà la quindicesima edizione del festival, bisogna prepararsi per tempo e immagino che l’Ufficio Cultura di Montegranaro sia già a buon punto con l’organizzazione o che l’abbia già ultimata. Abbiamo appreso di importanti novità come la sezione dedicata al cibo da … Continua a leggere

Mentre Civitanova perde Popsophia Montegranaro che fa per tutelare Veregra Street?

  A Civitanova accade che un evento di importanza nazionale come Popsophia venga sradicato dalla città in cui è nato per migrare altrove. Ciò è possibile perché il suo creatore, Evio Hermas Ercoli, ne ha registrato il marchio e, quindi, ne è il legittimo proprietario, almeno a quanto si apprende dalla stampa. Ora si aprirà un contenzioso tra Comune e … Continua a leggere

Un tubo rotto e si chiude tutto il centro storico

  Capita anche questo nel centro storico di Montegranaro. Si deve fare un intervento di manutenzione ad una tubazione immediatamente a ridosso della torre dell’acquedotto. Interviene una squadra della Tennacola che piazza un camion di traverso chiudendo completamente l’unica via di accesso alla piazza e al centro storico tutto. Passando mi fermo a chiedere se non fosse possibile mettere il … Continua a leggere

Tutor e Vergilius violano la privacy. E nessuno protesta.

  Siamo costretti a firmare, ogni volta che forniamo i nostri dati, montagne di documenti per tutelare la nostra privacy. Le aziende hanno necessità di un apposito archivio e di un responsabile per conservare i dati dei propri clienti sempre per la tutela della privacy. Ci sono misure a tutela della privacy ovunque, talvolta esagerate. Poi lo Stato che ci … Continua a leggere

Strisce pedonali e buchi neri

  Eh sì, finalmente hanno rifatto (quasi) tutte le strisce pedonali. Era ora. Ma nella strettoia di Porta Romana, quella dei semafori, ancora nulla. Non si può attraversare la strada per uscire o entrare nel centro storico, a meno che non ci si prenda dei rischi. E i rischi ci sono tanto più che la regola al semaforo è quella … Continua a leggere