Il turista si perde. I cartelli non ci sono o sono sbagliati.

  Il cartello turistico stradale dice che, andando in quella direzione, si arriverà alla Chiesa del SS.Salvatore. Sbagliato, la chiesa del SS. Salvatore non c’è più (anche se ne abbiamo trovati resti più che consistenti che, però, al momento non sono visitabili), mentre per quella strada si può vedere San Francesco, che è un’altra cosa. Il cartello posto di fianco … Continua a leggere

Sinergia tra associazioni culturali per promuovere il territorio

  Sembra che finalmente qualcosa si muova. Meglio tardi che mai, dirà qualcuno, anche se forse è davvero già troppo tardi. Ma proviamoci. Il turismo sembra essere sempre più centrale, almeno negli intenti, nelle scelte economiche del Paese e sembra che, finalmente, si stia comprendendo che l’enorme patrimonio storico e artistico che possediamo non è una maledizione, come si è … Continua a leggere

Turisti a Montegranaro. Soddisfatti e sorpresi.

Dal Blog di Arkeo Successo dell’iniziativa voluta dall’Assessore al Commercio Demis Ranalli e realizzata in collaborazione con Fermo, la terra che t’ama e la Confcommercio. Ieri circa trentacinque visitatori giunti dalla costa in autobus ma provenienti da molte parti d’Italia (e un francese) sono giunti a Montegranaro e, guidati dalla nostra Sabina Salusti, hanno scoperto che a Montegranaro non ci … Continua a leggere

Un sito per Sant’Ugo

Arkeo ha allestito un sito per l’informazione relativa alla Chiesa di Sant’Ugo e per la sua promozione a livello turistico. È una pagina web molto semplice che propone sia il nostro gioiello più prezioso che uno scorcio su quanto Montegranaro ha da offrire agli amanti del bello. È un altro piccolo impegno che vogliamo portare avanti per valorizzare il nostro … Continua a leggere

I prossimi impegni turistici di Arkeo

Uno dei nostri scopi sociali è la promozione turistica di Montegranaro e del territorio piceno. Per far questo collaboriamo con enti, istituzioni e privati che si occupano di turismo. In quest’ottica nel mese di agosto 2013 abbiamo due importanti impegni realizzati in collaborazione col Comune di Montegranaro.   Venerdì 23 agosto, in collaborazione con l’Assessorato al Commercio guidato da Denis … Continua a leggere

Sant’Ugo internazionale

Continuano le visite al tesoro cittadino, la Cripta di Sant’Ugo, che sta diventando sempre più meta di turisti italiani e stranieri. Solo nell’ultima settimana abbiamo ricevuto la visita dell’Associazione della Riparazione Eucaristica, circa cinquanta persone tra laici, sacerdoti e suore, che sono venuti a godere delle bellezze della nostra chiesa romanica giovedì 30 maggio. Sabato è stata la volta di … Continua a leggere

La situazione di Santa Croce al Chienti e della chiesetta attigua – di Manfredo Longi

  Ricevo il seguente intervento di Manfredo Longi dell’associazione “Santa Croce” di Sant’Elpidio a Mare come commento al mio precedente articolo E intanto a Santa Croce entra qualcuno… e lo ripubblico come articolo a sé stante perché credo sia giusto dargli il dovuto rilievo. Naturalmente l’appello con cui Manfredo chiude il suo intervento è, da parte mia e dell’Archeoclub Montegranaro … Continua a leggere

Investimenti per territorio e società a zero ma tutti in armi per lo sport.

  Ci si mobilita per lo sport. Confindustria, fondazione Carifermo, politici, giornalisti, tutti in fibrillazione per trovare fondi a sostegno dello sport. Ora, come se non bastasse, arriva anche il Sindaco di Sant’Elpidio a Mare che afferma, non senza valide argomentazioni, che non bisogna puntare tutto sulla Sutor ma che ci sono anche altre realtà sportive che vanno tutelate. Sono … Continua a leggere

Archeoclub – La scrittrice inglese Wendy Henessy a Sant’Ugo

  Questa sera a Sant’Ugo abbiamo ricevuto la gradita visita di un’ospite d’eccezione: la scrittrice e giornalista inglese Wendy Hennessy, che sta rivedendo la sua Guida delle Marche destinata ad una utenza straniera. La signora Hennessy, che risiede in Italia e precisamente in Sicilia, è autrice di libri e audio guide turistiche di varie parti del mondo, in particolare dell’Egitto … Continua a leggere

Santa Croce al Chienti: con la cultura non si mangia perchè si ha pane ma non denti.

  Tra i tanti tesori più o meno nascosti del nostro territorio, molti dei quali dimenticati, altri lasciati all’abbandono, alcuni, per fortuna, recuperati, vi è il caso di quello che è forse l’edificio ecclesiastico storicamente più importante della zona del distretto calzaturiero: l’Abazia Imperiale di Santa Croce al Chienti. Situato il territorio di Sant’Elpidio a Mare, vicinissimo alla zona degli … Continua a leggere